31 maggio 2015

Pericolo al Cineland di Ostia

Gentili esercenti di Cineland, giorni fa, al ritorno dalla visione di "Mia Madre" di Nanni Moretti ho avuto la...

Posted by Dario Qu on Domenica 31 maggio 2015
Gentili esercenti di Cineland, giorni fa, al ritorno dalla visione di "Mia Madre" di Nanni Moretti ho avuto la spiacevole sorpresa di trovare la mia auto con il lunotto anteriore spaccato dai ladri. Ero parcheggiato in via dei Romagnoli, sotto i pini, quindi fuori del vostro complesso. Andando a denunciare il furto, ho raccolto la voce che episodi del genere sono frequenti, e forse avvengono in accordo con i gestori del vostro parcheggio, che in questo modo 'incoraggerebbero' i clienti a parcheggiare nel recinto a pagamento. E' una voce, probabilmente infondata e diffamatoria. E' però un fatto che il vostro cinema è irraggiungibile coi mezzi pubblici, quindi occorre l'auto, ma contrariamente alla norma degli altri centri commerciali, per parcheggiare da voi si deve pagare. Il cliente, che già si disturba a prendere la macchina e spendere di benzina per arrivare da voi, meriterebbe ben altra accoglienza. Nell'attesa che cambiate politica, e data la pericolosità della zona in cui operate, io mi dirigerò verso un altro cinema. Cordialmente.

09 maggio 2015

Due o tre cose che so sull'Ucraina su Limes.

A un anno dalla pubblicazione su Limes dei miei due articoli Due o tre cose che so dell'Ucraina e UCRAINA, E ADESSO CHE SUCCEDE? arriva questo importante riconoscimento: “uno degli articoli più letti e dibattuti della storia di Limes”