28 gennaio 2016

La vera gaffe nella visita di Rohuani

Interessante quanto mi ha detto un amico iraniano: mentre noi ci accaniamo nella polemica sulle #statuecoperte, in Iran ...

Pubblicato da Dario Quintavalle su Giovedì 28 gennaio 2016

12 gennaio 2016

Limes, la Crimea, l'Ucraina.

Trovo un po’ comica la querelle sollevata dall’Ambasciatore d’Ucraina a proposito di una carta pubblicata dalla rivista Limes, su cui occasionalmente scrivo, e che mi trova coinvolto su Twitter.

Limes sarebbe colpevole di aver raffigurato, in una carta di Laura Canali, la Crimea come facente parte della Federazione Russa.  La risposta di Lucio Caracciolo è stata, molto correttamente, che quella carta rappresenta la situazione di fatto sul terreno. In effetti Limes non è l’Istituto Geografico de Agostini: il suo compito non è quello di produrre carte geografiche e politiche accurate.